Universita degli studi di Sassari

Abbonamento a feed Universita degli studi di Sassari Universita degli studi di Sassari
Tutte le novità giorno per giorno
Aggiornato: 51 min 47 sec fa

Rome2015 - Science Symposium on Climate, 19/20 November 2015

Gio, 19/11/2015 - 09:00

19/11/2015 ~ 20/11/2015
FAO (Roma)

SISC - Società Italiana per le Scienze del Clima in co-operation with other Italian Scientific Societies (AGI, AIEAR, ATIt, CATAP, COI, GII, HOS, SIF, SMI, and UNASA) is pleased to open the Call for Abstracts for Rome 2015 Science Symposium on Climate.

The Conference is hosted by FAO - Food and Agriculture Organization of the United Nations and will be held on November 19-20, 2015 at FAO Headquarters (Rome).

The Conference aims to involve scientists, researchers and policy makers to provide a focused summary of the key impacts of climate and climate change on natural and socio-economic environments, and highlight needed response actions and related policies on adaptation and mitigation activities, ahead of the UNFCCC Conference of Parties in Paris, COP21, on Dec 2015.

A short abstract (maximum 300 words) should be submitted online in its final version, in English, no later than September 20, 2015.

For more information contact the Scientific Secretary at scientific@rome2015.it

Link

http://www.rome2015.it

[19/11/2015]

Rome2015 - Science Symposium on Climate, 19/20 November 2015

Gio, 19/11/2015 - 09:00

19/11/2015 ~ 20/11/2015
FAO (Roma)

SISC - Società Italiana per le Scienze del Clima in co-operation with other Italian Scientific Societies (AGI, AIEAR, ATIt, CATAP, COI, GII, HOS, SIF, SMI, and UNASA) is pleased to open the Call for Abstracts for Rome 2015 Science Symposium on Climate.

The Conference is hosted by FAO - Food and Agriculture Organization of the United Nations and will be held on November 19-20, 2015 at FAO Headquarters (Rome).

The Conference aims to involve scientists, researchers and policy makers to provide a focused summary of the key impacts of climate and climate change on natural and socio-economic environments, and highlight needed response actions and related policies on adaptation and mitigation activities, ahead of the UNFCCC Conference of Parties in Paris, COP21, on Dec 2015.

A short abstract (maximum 300 words) should be submitted online in its final version, in English, no later than September 20, 2015.

For more information contact the Scientific Secretary at scientific@rome2015.it

Link

http://www.rome2015.it

[19/11/2015]

Metals in Biology and Human Health

Lun, 16/11/2015 - 09:00

16/11/2015
Aula Magna/A, piano terra, Dipartimento di Scienze Biomediche, viale S. Pietro 43/B - Sassari (Sassari)

Seminari del Visiting Professor Jean Marc MOULIS
INSERM-University Grenoble Alpes, France

Metals in Biology: essential, toxic, or both?*
Lun 16 Novembre - ore 9.00
Aula Magna - Dip. Scienze Biomediche - V.le S. Pietro 43/B

Metals and Human Health^
Lun 16 Novembre - ore 17.00
Aula A - Dip. Scienze Biomediche - V.le S. Pietro 43/B

Transition metals are most often wrongly considered as odd, if not systematically dangerous, elements in Biology that negatively interfere with living organisms. Jean Marc Moulis will review the most prevalent roles and impact of transition metals in present-day Life Sciences, with emphasis on human and animal physiopathology. Environmental metals clarly jeopardize human health, but the real mechanisms and actual health impact of metals exposure remains worlwide blurred by too many unrealistic results. New implemented approaches in metal research will be presented to put in perspective new and more realistic consequences of metals exposure to human health.

*Verranno accreditati 0,2 CFU agli studenti del CdL in Infermieristica.
^Verranno accreditati 0,2 CFU agli studenti del CdL in Medicina e Chirurgia

Maggiori Informazioni>>>

Contatti

079228522
rmadeddu@uniss.it

[16/11/2015]

Metals in Biology and Human Health

Lun, 16/11/2015 - 09:00

16/11/2015
Aula Magna/A, piano terra, Dipartimento di Scienze Biomediche, viale S. Pietro 43/B - Sassari (Sassari)

Seminari del Visiting Professor Jean Marc MOULIS
INSERM-University Grenoble Alpes, France

Metals in Biology: essential, toxic, or both?*
Lun 16 Novembre - ore 9.00
Aula Magna - Dip. Scienze Biomediche - V.le S. Pietro 43/B

Metals and Human Health^
Lun 16 Novembre - ore 17.00
Aula A - Dip. Scienze Biomediche - V.le S. Pietro 43/B

Transition metals are most often wrongly considered as odd, if not systematically dangerous, elements in Biology that negatively interfere with living organisms. Jean Marc Moulis will review the most prevalent roles and impact of transition metals in present-day Life Sciences, with emphasis on human and animal physiopathology. Environmental metals clarly jeopardize human health, but the real mechanisms and actual health impact of metals exposure remains worlwide blurred by too many unrealistic results. New implemented approaches in metal research will be presented to put in perspective new and more realistic consequences of metals exposure to human health.

*Verranno accreditati 0,2 CFU agli studenti del CdL in Infermieristica.
^Verranno accreditati 0,2 CFU agli studenti del CdL in Medicina e Chirurgia

Maggiori Informazioni>>>

Contatti

079228522
rmadeddu@uniss.it

[16/11/2015]

Simposyum "G6PD deficiency: a disease or protection?" - Quartè Sayal - Alghero, 14 Novembre 2015

Sab, 14/11/2015 - 08:45

14/11/2015
Quartè Sayal (Alghero)

Lo scopo del Symposium è di fornire un aggiornamento sullo stato dell'arte delle conoscenze sulla G6PD carenza.

Recenti acquisizioni suggeriscono che tale condizione patologica in realtà può avere un effetto protettivo non solo nei confronti della malaria, ma anche di malattie cardiovascolari.

In questo contesto verranno presentati i risultati di uno studio avente come obbiettivo la ricerca di possibili meccanismi biochimici e cellulari coinvolti nella protezione contro patologie cardiovascolari.

Maggiori Informazioni>>>

Contatti

3207287149
gloriareggiani@yahoo.it

[14/11/2015]

Simposyum "G6PD deficiency: a disease or protection?" - Quartè Sayal - Alghero, 14 Novembre 2015

Sab, 14/11/2015 - 08:45

14/11/2015
Quartè Sayal (Alghero)

Lo scopo del Symposium è di fornire un aggiornamento sullo stato dell'arte delle conoscenze sulla G6PD carenza.

Recenti acquisizioni suggeriscono che tale condizione patologica in realtà può avere un effetto protettivo non solo nei confronti della malaria, ma anche di malattie cardiovascolari.

In questo contesto verranno presentati i risultati di uno studio avente come obbiettivo la ricerca di possibili meccanismi biochimici e cellulari coinvolti nella protezione contro patologie cardiovascolari.

Maggiori Informazioni>>>

Contatti

3207287149
gloriareggiani@yahoo.it

[14/11/2015]

Heineken Italia seleziona tre figure professionali

Gio, 12/11/2015 - 10:39
Contratto a tempo determinato con possibilità di assunzione

Heineken Italia seleziona tre figure professionali da inserire nell'ambito della supply chain su territorio nazionale con contratto a tempo determinato con possibilità di assunzione; volevo sapere se è possibile ricevere curricula di vostri studenti (non laureandi) o ex studenti in linea con le figure ricercate:

  1. Ingegnere di manutenzione a Massafra: laureato o neolaureato in ingegneria meccanica, elettronica, elettromeccanica con breve esperienza lavorativa in ambiti strutturati o ingegneristici. E' richiesta la conoscenza fluente della lingua inglese e dei principali strumenti informatici (Excel, Access) e la disponibilità a muoversi a livello nazionale ed internazionale.
  2. Coordinatore della fabbricazione a Cagliari: laureato o neolaureato in ingegneria chimica, agraria e scienze alimentari, breve esperienza lavorativia in ambiti strutturati o inerenti al proprio percorso di studi. E' richiesta la conoscenza fluente dell'inglese e dei principali strumenti informatici (Excel, Access) e la disponibilità a muoversi a livello nazionale ed internazionale.
  3. Raw material specialist a Bergamo: laureato o neolaureato preferibilmente in agraria, breve esperienza lavorativa, conoscenza fluenza dell'inglese e dei principali strumenti informatici (Excel, Access) e disponibilità a muoversi a livello nazionale ed internazionale.


Le candidature dovranno essere inviate all'indirizzo e-mail recruitingitaly@heinekenitalia.it mettendo come oggetto il titolo della figura ricercata.

Per informazioni:
Antonella Zurlo
HR Trainee
HEINEKEN Italia S.p.A.

antonella_zurlo@heinekenitalia.it
+39-08881232
+39-08881277

[12/11/2015]

Selezione per tirocinanti nell'attività del cicloturismo in Sardegna

Gio, 12/11/2015 - 10:25
Tiroinio post laurea

BellaBiking, ditta operante nel settore del cicloturismo e turismo in Sardegna, con sede in Sassari, offre un tirocinio formativo post laurea rivolto ad un giovane laureato in Scienze del Turismo o Lingue.

Il candidato dovrà avere seguente profilo:

  • Perfetta conoscenza della lingua inglese (C2)
  • Conoscenza delle caratteristiche storiche, archeologiche, storico artistiche e ambientali dei principali siti e monumenti che ricadono nel territorio regionale;
  • Conoscenza e capacità di applicazione delle corrette modalità di accoglienza, di promozione e di informazione al turista/visitatore;
  • Buone capacità nell'uso della bicicletta;
  • Patente di guida.

Attività che verranno svolte durante il tirocinio:

  • Progettazione itinerari e tour cicloturistici;
  • Redazione materiale informativo relativo ai tours;
  • Progettazione offerte e pacchetti turistici;
  • Creazione e aggiornamento contenuti sito web;
  • Attività di affiancamento a guide cicloturistiche.

Per candidature e informazioni
BELLABIKING di Mura Francesco - Via Luna e Sole 78/a | Sassari | 07100 | (SS) | Italy - info@bellabiking.com
39 393 9629536

[12/11/2015]

Seminario "Política Educacional Brasileira e desdordamentos na Educação Especial: possibilidades e tensões"

Gio, 12/11/2015 - 09:30

12/11/2015
Aula del Laboratorio Foist Secondo piano, Piazza Conte di Moriana 8 (palazzo Ciancilla) (Sassari)

Giovedì 12 novembre alle ore 9:30, presso il Laboratorio Foist, secondo piano, Piazza Conte di Moriana 8 (palazzo Ciancilla), si terrà il seminario "Política Educacional Brasileira e desdordamentos na Educação Especial: possibilidades e tensões", tenuto dalla prof.ssa Denise Meyrelles de Jesus, dalla prof.ssa Maria das Graças Sá e dalla dott.ssa Ariadna Effgen del Departamento de Educação, Política e Sociedade dell'Universidade Federal do Espírito Santo - Brasile.

Il seminario si inserisce all'interno dell'accordo di cooperazione tra l'Università Federale di Espírito Santo e l'Università degli Studi di Sassari ed è supportato dal progetto EnRRICH - Enhancing Responsible Research and Innovation through Curricula in Higher Education.

Maggiori Informazioni>>>

Contatti

0790229662
avargiu@uniss.it

[12/11/2015]

Seminario "Política Educacional Brasileira e desdordamentos na Educação Especial: possibilidades e tensões"

Gio, 12/11/2015 - 09:30

12/11/2015
Aula del Laboratorio Foist Secondo piano, Piazza Conte di Moriana 8 (palazzo Ciancilla) (Sassari)

Giovedì 12 novembre alle ore 9:30, presso il Laboratorio Foist, secondo piano, Piazza Conte di Moriana 8 (palazzo Ciancilla), si terrà il seminario "Política Educacional Brasileira e desdordamentos na Educação Especial: possibilidades e tensões", tenuto dalla prof.ssa Denise Meyrelles de Jesus, dalla prof.ssa Maria das Graças Sá e dalla dott.ssa Ariadna Effgen del Departamento de Educação, Política e Sociedade dell'Universidade Federal do Espírito Santo - Brasile.

Il seminario si inserisce all'interno dell'accordo di cooperazione tra l'Università Federale di Espírito Santo e l'Università degli Studi di Sassari ed è supportato dal progetto EnRRICH - Enhancing Responsible Research and Innovation through Curricula in Higher Education.

Maggiori Informazioni>>>

Contatti

0790229662
avargiu@uniss.it

[12/11/2015]

Seminario "Il recupero del patrimonio immobiliare per un'edilizia eco-sostenibile"

Gio, 12/11/2015 - 08:30

12/11/2015
ESEP Nord Sardegna - Predda Niedda - strada 1/34 (Sassari)

Nell'ambito del progetto SFIDE (Strumenti Formativi per Innovare, Decollare, Emergere) e con l'organizzazione curata dal Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica insieme all'Ordine degli Architetti, all'Ordine degli Ingegneri e al Collegio dei Geometri della Provincia di Sassari, si svolgerà il seminario "Il recupero del patrimonio immobiliare per un'edilizia eco-sostenibile - La responsabilità sociale in edilizia"

Per la partecipazione al seminario è stato richiesto il riconoscimento di crediti formativi per i professionisti iscritti agli Ordini e al Collegio.

Maggiori informazioni possono essere fornite dal prof. Antonello Monsù Scolaro - +39 331 1715625 e amscolaro@uniss.it

Maggiori Informazioni>>>

[12/11/2015]

Seminario "Il recupero del patrimonio immobiliare per un'edilizia eco-sostenibile"

Gio, 12/11/2015 - 08:30

12/11/2015
ESEP Nord Sardegna - Predda Niedda - strada 1/34 (Sassari)

Nell'ambito del progetto SFIDE (Strumenti Formativi per Innovare, Decollare, Emergere) e con l'organizzazione curata dal Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica insieme all'Ordine degli Architetti, all'Ordine degli Ingegneri e al Collegio dei Geometri della Provincia di Sassari, si svolgerà il seminario "Il recupero del patrimonio immobiliare per un'edilizia eco-sostenibile - La responsabilità sociale in edilizia"

Per la partecipazione al seminario è stato richiesto il riconoscimento di crediti formativi per i professionisti iscritti agli Ordini e al Collegio.

Maggiori informazioni possono essere fornite dal prof. Antonello Monsù Scolaro - +39 331 1715625 e amscolaro@uniss.it

Maggiori Informazioni>>>

[12/11/2015]

Bando per l'ammissione al concorso per la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici

Mer, 11/11/2015 - 17:46
Scadenza: 3 dicembre 2015

Con D.R. n. 2916 del 11/11/2015, prot. n. 27922, per l'anno accademico 2015-2016 viene autorizzata l'apertura dei termini per la presentazione delle domande di ammissione al concorso per la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, annessa al Dipartimento di Storia, Scienze dell'Uomo e della Formazione.

La domanda di partecipazione al concorso di ammissione, dovrà essere compilata all'indirizzo uniss.esse3.cineca.it tassativamente entro e non oltre le ore 12,00 ora locale del 3 dicembre 2015. La procedura prevede una registrazione iniziale, a seguito della quale si potrà accedere all'area riservata studenti.

A seguito di compilazione online la domanda di partecipazione dovrà pervenire, come indicato nel bando di concorso, entro e non oltre le ore 12:00 ora locale del 10 dicembre 2015.

Non saranno accettate eventuali rettifiche e/o integrazioni alle domande di partecipazione online dopo la scadenza delle ore 12,00 ora locale del 3 dicembre 2015 e presso l'Ufficio Protocollo dopo la scadenza delle ore 12,00 ora locale del 10 dicembre 2015.

Contatti

Naima Losito
Università degli Studi di Sassari
Ufficio Alta Formazione
Via Macao, 32
07100 - Sassari
079/229997
079/229827
nlosito@uniss.it

Per l'assistenza alla compilazione on-line:

Barbara Longoni
079/229936
blongoni@uniss.it

[11/11/2015]

Procedura comparativa pubblica per l'attribuzione di un co.co.co. per lo svolgimento di attività relative al Progetto: SARDEGNA FORMED

Mer, 11/11/2015 - 12:31
Scadenza: 25 novembre 2015

E' indetta una procedura comparativa pubblica, per titoli e colloquio, per l'assegnazione di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di dodici mesi, per lo svolgimento di attività relative alle pratiche di attività didattica, di gestione amministrativa delle azioni relative al Progetto "SARDEGNA FORMED", finanziato dalla Fondazione Banco di Sardegna, per la promozione della cooperazione internazionale tra le Istituzioni Universitarie della sponda Sud del Mediterraneo e della Sardegna, al fine di garantire la mobilità degli studenti delle Università di Tunisi, Università di Algeri I e Università "Mohammed V'' di Rabat, verso l'Ateneo di Sassari e la concessione di borse di mobilità agli studenti che intendono realizzare un'esperienza di studio dal Maghreb verso l'Università degli Studi di Sassari.

[11/11/2015]

Dalla tabula rasa al linguaggio: è arrivata ANNABELL

Mer, 11/11/2015 - 10:33
Ricerca delle Università di Sassari e Plymouth sulla rivista PLOS ONE

SASSARI. Un gruppo di ricercatori dell'Università di Sassari e dell'Università britannica di Plymouth ha sviluppato per la prima volta un modello cognitivo, costituito da 2 milioni di neuroni artificiali connessi tra loro, capace di imparare a dialogare usando il linguaggio umano partendo da una condizione di "tabula rasa", solo attraverso la comunicazione con un interlocutore umano. Il modello chiamato ANNABELL (Artificial Neural Network with Adaptive Behavior Exploited for Language Learning) è stato descritto in un articolo pubblicato sulla rivista scientifica internazionale PLOS ONE (http://dx.plos.org/10.1371/journal.pone.0140866) e presentato alla conferenza internazionale BICA 2015. La ricerca getta luce sui processi neurali che sono alla base dello sviluppo del linguaggio.

Come fa il nostro cervello a sviluppare la capacità di svolgere funzioni cognitive complesse, come quelle necessarie per il linguaggio e per il ragionamento? È la domanda che si è posto il dott. Bruno Golosio, ricercatore di Fisica applicata dell'Ateneo di Sassari nel Dipartimento di Scienze politiche, scienze della comunicazione e ingegneria del'informazione, autore di questo studio assieme al prof. Angelo Cangelosi, docente di Scienze Cognitive e Intelligenza Artificiale all'Università di Plymouth, noto per aver lavorato al robot androide iCub.

"Una risposta completa ancora non c'è - afferma Bruno Golosio - Si potrebbe pensare che il cervello funzioni in modo simile a un computer: entrambi si servono di segnali elettrici. Molti ricercatori hanno proposto modelli basati sull'analogia cervello-computer fin dagli anni '60. Tuttavia, esistono differenze profonde, non solo strutturali, ma soprattutto nei meccanismi di apprendimento e di elaborazione dell'informazione". I computer funzionano per mezzo di programmi preparati da programmatori umani. Invece non ci sono evidenze dell'esistenza di simili "programmi" nel cervello umano. Difatti, oggi molti ricercatori ritengono che il nostro cervello sia in grado di sviluppare le capacità cognitive più elevate semplicemente attraverso l'interazione con l'ambiente esterno, partendo da pochissime conoscenze innate. Il modello ANNABELL sembra confermarlo.

ANNABELL non ha conoscenze linguistiche precodificate, impara a parlare esclusivamente attraverso la comunicazione con un interlocutore umano attraverso due meccanismi fondamentali, presenti anche nel cervello biologico: la plasticità sinaptica e il gating neurale."La plasticità sinaptica è la capacità che ha la connessione tra due neuroni di aumentare la propria efficienza quando i due neuroni sono attivi contemporaneamente o quasi. Questo meccanismo è fondamentale per l'apprendimento e per la memoria a lungo termine. Il gating neurale si basa sulla proprietà di certi neuroni, detti bistabili, di comportarsi come dei cancelli (in inglese gate) che possono essere aperti o chiusi da un segnale di controllo proveniente da altri neuroni. Quando sono aperti, i gate neurali trasmettono il segnale da una parte del cervello a un'altra, altrimenti lo bloccano." spiega ancora Golosio. "Il nostro modello riesce a imparare, grazie alla plasticità sinaptica, a controllare i segnali che aprono e chiudono i gate neurali, in modo da controllare il flusso dell'informazione tra le diverse aree."

Questo modello cognitivo è stato validato usando un database di circa 1500 frasi di input, basate sulla letteratura sullo sviluppo del linguaggio infantile, e ha risposto producendo complessivamente circa 500 frasi in output, contenenti nomi, verbi, aggettivi, pronomi, e altre parti del discorso, e dimostrando la capacità di esprimere un'ampia gamma di funzionalità nell'elaborazione del linguaggio umano.

Approdata sulle pagine web di PLOS ONE, la ricerca non si ferma qui: "Il prossimo passo sarà quello di incorporare il modello in un robot per estenderlo e verificarlo ulteriormente attraverso lo studio delle interazioni tra il robot e gli umani", conclude Golosio.

[11/11/2015]

PSR Sardegna - Risultati e nuove prospettive

Mer, 11/11/2015 - 10:09
2 workshop

L'Assessorato dell'agricoltura e riforma agro-pastorale della Regione Autonoma della Sardegna organizza 2 workshop dal titolo: "PSR Sardegna - Risultati e nuove prospettive"

I 2 workshop si terranno a:

- SINISCOLA - giovedì 12 novembre 2015 alle ore 10.00, presso l'Aula Magna dell'ITCG "Luigi Oggiano" in Via Pietro Micca

- TERRALBA - venerdì 13 novembre 2015 alle ore 17.00, presso il Teatro Comunale in Piazza Libertà

In allegato i i programmi.

La partecipazione è aperta al pubblico ed è gratuita ma, per motivi organizzativi, è necessario registrarsi tramite il sito: www.dge.it/psrsardegna

CONTATTI Segreteria organizzativa;E-mail: psrsardegna@dge.it; www.dge.it/psrsardegna

[11/11/2015]

Zoonosi emergenti e riemergenti - Le nuove sfide imposte da uno scenario in evoluzione

Mer, 11/11/2015 - 09:46
Convegno

L'Istituto zooprofilattico della Sardegna ha organizzato il convegno dal titolo: "Zoonosi emergenti e riemergenti - Le nuove sfide imposte da uno scenario in evoluzione"
In allegato la locandina con il programma, le modalità di iscrizione e le informazioni relative a partecipanti e logistica.

[11/11/2015]

Bando per borsa di studio post-lauream -Indagine sulle componenti vegetali in relazione alle abitudini alimentari di alcune specie di piccoli mammiferi della fauna autoctona sarda

Mer, 11/11/2015 - 09:21
Scadenza: 23 novembre 2015

E' indetto un concorso, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 (una) borsa di studio post-lauream, per motivi di ricerca, della durata di 3 (tre) mesi e dell'importo lordo di Euro 2.400,00 (duemilaquattrocento/00) totali, per lo svolgimento della seguente attività di ricerca: "Indagine sulle componenti vegetali in relazione alle abitudini alimentari di alcune specie di piccoli mammiferi della fauna autoctona sarda" da svolgersi nell'ambito del Progetto di ricerca: "Studio sulla distribuzione e sulle abitudini alimentari in relazione alla presenza di alcune specie di piccoli mammiferi predatori (martora, donnola, gatto selvatico) e sulle influenze di alcune patologie (parassitarie, infettive, oncologiche, degenerative, traumatiche), sulla diagnostica per immagini con particolare riferimento ai quadri radiografici della maturità scheletrica, in alcuni areali della Provincia di Sassari" (PROVSSPINNA) - Responsabile scientifico il Prof. Walter PINNA - presso il Dipartimento di Agraria - Sezione di Scienze Zootecniche, dell'Università degli Studi di Sassari;
D.D. n.168/2015 Prot. n.2251 del 10/11/2015

[11/11/2015]

Bando per borsa di studio post-lauream -Monitoraggio della canopy della vite mediante elaborazione di modelli derivati da foto aeree e misurazioni eseguite con i sistemi: TRV, LWA, UCR

Mer, 11/11/2015 - 09:08
Scadenza: 23 novembre 2015

E' indetto un concorso, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 borsa di studio post-lauream per motivi di ricerca, della durata di 8 (otto) mesi e dell'importo lordo di Euro 10.000,00 (diecimila/00), per lo svolgimento della seguente attività di ricerca: "Monitoraggio della canopy della vite mediante elaborazione di modelli derivati da foto aeree e misurazioni a terra eseguite con i sistemi: TRV, LWA, UCR", da svolgersi nell'ambito del Progetto di ricerca: "Applicazioni di tecniche di proximal e remote sensing nella viticoltura di precisione in Sardegna", a valere sui fondi della Legge Regionale 7 agosto 2007, n.7 - Responsabile scientifico il Prof. Filippo Gambella - presso il Dipartimento di Agraria - Sezione di Ingegneria del Territorio - dell'Università degli Studi di Sassari.
D.D. n. 167/2015 Prot. n.2250 del 10/11/2015

[11/11/2015]

Convegno finale Sapori e Saperi a confronto "I diversi canali dell'integrazione"

Mer, 11/11/2015 - 09:00

11/11/2015
Aula Magna, Università degli Studi di Sassari, Piazza Università (Sassari)

Il Convegno è il momento conclusivo del Progetto SAPO(E)RI promosso e realizzato dall?Associazione Cospes Salesiani Sardegna, in collaborazione con l?Amministrazione comunale di Sassari; l'ARCI Sardegna; l'Ass. di promozione sociale IntHum; la Confcooperative; la Cooperativa Melicoop; l'Istituto Comprensivo San Donato e l'Università degli Studi di Sassari - Corso di Laurea in Servizio Sociale.

L'obiettivo del Convegno è quello di diffondere i risultati del progetto, nonché di far conoscere al territorio le caratteristiche e i risultati prodotti da progetti analoghi, riconoscibili come buone prassi e realizzati in altri contesti.

Durante gli interventi ci si soffermerà sul patrimonio di saperi e competenze che i migranti portano con sé e che dovrebbero essere valorizzati anche all'interno delle politiche di sviluppo del territorio nel quale hanno "progettato" di stabilizzarsi. L'emigrato, pertanto, non visto come un soggetto da assistere ma come un soggetto attivo della società.

Maggiori Informazioni>>>

Contatti

079229662
avargiu@uniss.it

[11/11/2015]

Pagine