Comune di Olbia: Piano Voucher per la connessione alla banda ultra larga da parte delle famiglie meno abbienti. La misura è attiva.

Versione stampabileVersione stampabilePDF versionPDF version
Categoria: 

L’amministrazione comunale segnala che, tra le iniziative che il Governo sta adottando per andare incontro alle situazioni di difficoltà economica dei cittadini dovute alle conseguenze della pandemia, è attivo il Piano Voucher per la connessione alla banda ultra larga da parte delle famiglie meno abbienti, promosso dal Ministero dello sviluppo economico con decreto del 7 agosto 2020. Il Piano è stato approvato dal Comitato per la Banda Ultra Larga (CoBUL), coordinato dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, e la relativa attuazione è stata demandata a Infratel Italia S.p.a.

Si tratta di un intervento di sostegno alla domanda, volto a garantire la fruizione di servizi di connessione ad internet in banda ultralarga da parte delle famiglie con ISEE inferiore ai 20mila euro. Il Piano Voucher prevede l’erogazione di un contributo massimo di 500 euro, sotto forma di sconto, sul prezzo di vendita dei canoni di connessione da rete fissa per un periodo di almeno dodici mesi, nonché di un tablet o un personal computer. Il voucher può essere richiesto direttamente presso i punti di vendita di uno degli operatori accreditati da Infratel (elenco operatori su https://www.infratelitalia.it/archivio-news/notizie/piano-voucher-aggiornamenti), presentando il modulo di autocertificazione. Le persone che si trovano in isolamento domiciliare o in quarantena, possono richiedere il voucher anche telefonicamente.

La misura, che ha una durata di 12 mesi con scadenza al 31/10/2021, è un concreto sostegno alla didattica a distanza e allo smart working, poiché è possibile fruire, al tempo stesso, di un dispositivo adeguato e della relativa connettività. Sono oltre 400.000 le famiglie beneficiarie previste nel piano: le risorse sono comunque limitate, è pertanto fondamentale la tempestività nell’adesione da parte degli interessati.

Data di scadenza: 
Lunedì, 1 Novembre, 2021