INPS: Bando di concorso "Estate INPSieme"

Versione stampabileVersione stampabilePDF versionPDF version

Pubblicati nel sito web istituzionale i bandi di concorso “Estate INPSieme”, nuova denominazione della prestazione conosciuta negli ultimi anni come “Valore Vacanza”.

Novità per il 2016: con "Estate INPSieme" l’Inps riconosce un contributo a totale o parziale copertura del costo di un soggiorno estivo in Italia o per un soggiorno studio all’estero organizzato e fornito da soggetti terzi scelti dal richiedente la prestazione.

Il concorso è in favore dei figli o orfani ed equiparati:

- dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni   creditizie e sociali

- dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici

- degli iscritti alla Gestione Fondo Ipost

- degli assistiti Ipa (Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale).

La domanda va trasmessa entro le ore 12 del 31 marzo, esclusivamente in modalità telematica; a tal fine occorre essere in possesso di Pin dispositivo.

In sede di presentazione della domanda è necessario dichiarare di aver presentato Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) ai fini del rilascio dell’attestazione dell’Isee ordinario per l’anno 2016 (o dell’Isee Minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi). Chi non ha un’attestazione Isee 2016 in corso di validità deve quindi presentare tempestivamente la Dichiarazione sostitutiva unica all’Inps o a un ente convenzionato.

La procedura per l’acquisizione delle domande è attiva dalle ore 12 del 2 marzo.

Hai votato 'Poco soddisfatto'.