Olbia: nasce un nuovo parco in Via Petta, sarà dedicato ai Sotgiu

Versione stampabileVersione stampabilePDF versionPDF version

Olbia, 16 Novembre 2015 – Un parco dedicato ai Giusti tra le Nazioni con oltre 400 alberi piantumati: uno per ogni bambino nato nel 2014. È questa l’ultima iniziativa promossa dal Comune di Olbia, guidato dal sindaco Gianni Giovannelli, attraverso l’assessorato all’Ambiente di Giovanna Spano.

Questo progetto è molto importante. L’Ente Foreste, infatti, non fornisce solo le piante, ma ha realizzato un vero e proprio progetto. L’area di via Petta verrà trasformato in un parco-giardino di quartiere. “L’idea è quella di disegnare un giardino dedicato ai Giusti fra le Nazioni – ha sottolineato l’assessore Spano -. Ricorderemo le figure di Girolamo Sotgiu e Bianca Ripepi Sotgiu con due alberi che pianteremo in una data da definire. Il giardino, poi, è diviso in parcelle collegate da sentieri. Ogni parcella potrà essere dedicata a una tematica o a una attività particolare“.

L’idea del “Parco dei Giusti fra le Nazioni” non rimarrà isolata: lo scopo ultimo dell’amministrazione è quello di creare giardini in ogni quartiere, coinvolgendo gli stessi residenti attraverso i Comitati.

La giornata dedicata al parco di via Petta, prevista per questo sabato, sarà anticipata venerdì sera al Cinema Olbia da uno spettacolo gratuito della compagnia teatrale Cada Die Sardegna e il suo “Alberi e Sogni” ispirato a “L’uomo che piantava gli alberi” di Elzéard Bouffier. Ai partecipanti verrà regalata una pianta di mirto offerta dall’Ente foreste. Durante la prima settimana di dicembre, il progetto di via Petta verrà invece illustrato nelle scuole olbiesi.

Hai votato 'Insoddisfatto'.